barra dinavigazione alcuni esempi  per il  trekking tuffiamoci nel blu finalmente le vacanze piantina interattiva masserie castelli ecc.. andiamo a farci un bagno

Con D.M del Ministero dell'Ambiente pubblicato nel G.U il 24\02\98
È stata istituita  ai sensi della  legge 979\82 e 394\91, l'area naturale protetta che comprende una larga zona costiera del
litorale Salentino
da  Punta  Prosciutto  a  Torre Inserraglio . La  zonazione  dell' area
comprende tre settori:
A (riserva integrale) , B (riserva parziale) , C
(riserva generale).In tali zone (vedi piantina),tranne nella  zona A, è possibile fare
immersioni sportive in fondali che non superano i trenta metri di
profondità e la biocenosi bentonica (la concentrazione  di specie

diverse) è particolarmente variopinta.Possiamo trovare :coralligeno,
precoralligeno,posidonia oceanica,scogliera sommersa(ricca di
grotte ),e fauna rara nel Mediterraneo.

Con l'aiuto del Dipartimento di Biologia di Lecce, si è

realizzato  una mappatura dettagliata del fondale;tale mappatura
non solo ha portato notizie utili a livello scientifico , ma i subacquei
sportivi con l'aiuto di un semplice G.PS. possono localizzare e raggiungere i siti più belli e suggestivi della area marina. 
La particolare morfologia costiera offre un facile avvicinamento
con mezzi propri  in siti particolari come le grotte per effettuare
immersioni in scenari dai colori  unici e sgargianti .

chiedi informazioni
andiamo a farci un bagno andiamo a farci un bagno barra dinavigazione alcuni esempi  per il  trekking tuffiamoci nel blu finalmente le vacanze piantina interattiva masserie castelli ecc.. andiamo a farci un bagno
Ceriantus
axinella
chiedi informazioni
subsalento
polpo
bavosa cornuta